Blog: http://laventisettesimalettera.ilcannocchiale.it

Armi e bagagli

- Io so ed ho per certo d'essere incantato, e questo mi basta per la tranquillità della mia coscienza.

- Ciò nondimeno
 - replicò Sancio -, io dico che per abbondare, e per una più piena sicurezza, sarebbe bene che la signoria vostra facesse la prova di uscire da questo carcere, ciò che io da parte mia mi impegno di agevolare con tutte le mie forze, e magari di tirarnelo fuori io stesso, e provasse inoltre a montare di nuovo il suo buon Ronzinante, che pare incantato anche lui, tant'è malinconico e triste; e fatto ciò, tentassimo nuovamente la sorte, andando in cerca d'altre avventure; e se dovesse andarci male, non ci mancherà il tempo di tornare alla gabbia.

Pubblicato il 31/7/2008 alle 11.17 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web