Blog: http://laventisettesimalettera.ilcannocchiale.it

Divano letto

Quando il caldo è al giro di boa della sera il corpo diventa più attento. Il viso sente l'odore dei fiori, le spalle si accorgono del solletico che fanno i capelli. Ma questa vigilanza eccitata non frena l'abbandono di tutta la persona di fronte al sole che cala. Le filastrocche direbbero che è l'ora del sonno e sbaglierebbero soltanto di una consonante.

Pubblicato il 2/7/2004 alle 19.8 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web